Grappa News 23

Sommario: 

Mazzetti d'Altavilla tra Vaticano e Vip - "Le grandi invecchiate" di Bertagnolli

Mazzetti d’Altavilla tra alti prelati e mondo dello spettacolo

Sommario: 

La grappa potrebbe battere la crisi. Ma servono un marketing e una comunicazione efficaci per dare ai consumatori più cultura del prodotto. Che diventano fondamentali sui mercati internazionali, dove i consumatori hanno ancora scarsa consapevolezza del prodotto.

Nonostante la crisi la grappa potrebbe tenere sul mercato. Lo sostiene Maurizio di Robilant, presidente di RobilantAssociati, leader nel brand advisory e strategic design, che ha lavorato, tra gli altri, per Fiat, Bacardi Martini e illy caffè.

Sommario: 

L'Italia del finepasto raccontata nell'ultima ricerca dell'Istituto Tutela Grappa del Trentino. Gli italiani amano il bere facile e poco impegnativo, chi beve grappa è normalmente un intenditore che cerca un prodotto complesso.

L'Italia del dopocena si divide essenzialmente tra gli amanti del bere "facile e dolce" e quelli del bere "riflessivo e impegnativo". Questo è quanto emerge dalla recente ricerca presentata dall'Istituto Tutela Grappa del Trentino nel convegno "Grappa: Prospettive" tenutosi a Levico Terme (TN) l'1 e il 2 dicembre scorsi.

Sommario: 

Un tempo parlare di grappa per le feste evocava immediatamente la serie di confezioni regalo che andavano da quella curiosa come le fialette in simil pacchetto di sigarette a quella numerata per un omaggio importante. Oggi parlare di grappa delle feste assume un nuovo significato.

Sommario: 

Stagione natalizia strana quella che stiamo attraversando. Normalmente è un buon periodo per la grappa. Si respira però l’aria della crisi, si legge e si sente che saranno feste meno spensierate del solito. Sostanzialmente però sembra che le vendite stiano tenendo.